plus minus gleich
09
Marzo
2015

Corso per assaggiatori di olive da mensa

E-mail Stampa PDF

OliveOil_01_0

Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola - organizza un Corso per assaggiatori

di olive da mensa che si terrà nei giorni 30 e 31 marzo 2015 presso l’ Associazione Forpuglia - Via Carlo Collodi, 37 a Bari.

Il corso, che avrà una durata di 18 ore, sarà tenuto da esperti del settore. Saranno affrontate tematiche quali:

  • coltivazione e caratteristiche ottimali per la lavorazione delle olive da mensa;
  • principali sistemi di lavorazione delle olive verdi e delle olive nere, tecniche di lavorazione;
  • confezionamento, alterazioni e commercializzazione;
  • aspetti nutrizionali legati al consumo delle olive da mensa.

Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione dei pregi e dei difetti ed ulteriori prove pratiche di assaggio delle principali cultivar di olive da tavola nazionali.

Al termine del corso sarà rilasciato un Attestato di partecipazione.

Per ulteriori informazioni visionate gli allegati o telefonate al numero 080/5520378.

Programma

Domanda di adesione

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Marzo 2015 09:06
 
23
Febbraio
2015

Corso tecnico di potatura dell'olivo

E-mail Stampa PDF

Domanda di adesione
Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Febbraio 2015 12:54 Leggi tutto...  
05
Febbraio
2015

Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

 olio   L’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti, che si alterneranno in sette giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.


Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione degli attributi di rancido, avvinato, riscaldo ed amaro ed ulteriori prove pratiche di assaggio di oli extravergini 
di oliva nazionali ed esteri.


Il corso, della durata di 35 ore, si svolgerà nei giorni 16 – 17 – 18 – 19 – 20 – 23 - 24 marzo 2015 presso l’ Associazione Forpuglia – Via Carlo Collodi, 37 – Bari. Al termine del corso sarà rilasciato, previo superamento delle prove di esame, un attestato per l'idoneità fisiologica all'assaggio dell'olio di oliva riconosciuto valido da parte delle Regioni italiane quale uno dei requisiti per l’iscrizione all’elenco nazionale dei tecnici esperti degli oli d’oliva vergini.

Maggiori informazioni possono essere richieste all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefonando al numero 080/5520378 o inviando un fax al numero 080/5520386.

domanda di adesione       

proggama del corso

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Marzo 2015 12:11
 

Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

corso_assaggiatori_2013L’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti, che si alterneranno in sei giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.

Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione degli attributi di rancido, avvinato, riscaldo ed amaro ed ulteriori prove pratiche di assaggio di oli extravergini di oliva nazionali ed esteri.

Il corso, della durata di 35 ore, si svolgerà nei giorni 14 – 15 – 16 – 21 – 22 - 23 ottobre 2013 presso la Cooperativa Agricola Biscegliese a Bisceglie, in Via della Comunità Europea, 15/17. Al termine del corso sarà rilasciato, previo superamento delle prove di esame, un attestato per l'idoneità fisiologica all'assaggio dell'olio di oliva riconosciuto valido da parte delle Regioni italiane quale uno dei requisiti per l’iscrizione all’elenco nazionale dei tecnici esperti degli oli d’oliva vergini.

Maggiori informazioni possono essere richieste all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefonando al numero 080/5520378 o inviando un fax al numero 080/5520386.

Scarica il manifesto di Aproli

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

Cosa si intende per olio fruttato?

Per fruttato si intende la sensazione che riscontrata nell’olio richiama l’oliva e la identifica come sana, fresca e colta al giusto grado di maturazione. La nota di fruttato è di primaria importanza perché se l’olio ne è privo questo non può essere considerato extra vergine. Un olio extra vergine può avere “fruttato intenso” oppure “fruttato tenue”.

{backbutton}

In primo piano

  • CAPORALATO: CONSIDERAZIONI E PROPOSTE DEI PRESIDENTI ROSSI E LACENERE

    CONFI presidenti di Confagricoltura Puglia, Donato Rossi, e Confagricoltura Bari, Michele Lacenere, esprimono pieno apprezzamento nell'operato della magistratura in seguito all’arresto dei titolari di un'agenzia di somministrazione di manodopera dalla quale dipendeva la bracciante morta due anni fa nelle campagne andriesi.

    Le indagini hanno dimostrato la correttezza della posizione assunta dalla nostra Organizzazione che, già due anni or sono, sosteneva la completa estraneità ai fatti dell’azienda agricola, titolare dei fondi all’interno dei quali perse la vita la signora Paola Clemente.

    L’azienda coinvolta, infatti, vista la necessità di attuare una importante pratica colturale sul proprio vigneto e in assenza di manodopera interna disponibile, si era rivolta ad un’agenzia di somministrazione di manodopera cui competono gli obblighi previsti dalle attuali normative in tema di lavoro e sicurezza seguendo, dunque, il corretto iter procedurale. La correttezza dell’operato dell’imprenditore, quindi, è stata dimostrata dalle indagini svolte che, però, hanno impiegato ben due anni per accertare i fatti, periodo durante il quale in molti si sono scagliati contro il mondo agricolo etichettando il settore come fonte costante d’illegalità e sopraffazione.

  • NUOVO MODELLO DI DICHIARAZIONE DI INTENTO

    downloadCon provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 2 dicembre 2016, è stato approvato un nuovo modello di dichiarazione di intentodi acquistare o importare beni e servizi senza applicazione dell’IVA.

    Il nuovo modello è utilizzato per le lettere d’intento relative alle operazioni di acquisto da effettuare a partire dal 1° marzo 2017.

  • DICHIARAZIONE IVA 2017

    ivaDa quest’anno la dichiarazione Iva non può più essere presentata in forma unificata insieme alla dichiarazione dei redditi.

    Sono obbligati alla presentazione della dichiarazione annuale Iva tutti i titolari di partita Iva che esercitano attività d’impresa, attività artistiche o professionali.

    La presentazione deve essere effettuata - esclusivamente per via telematica - nel periodo compreso tra il 1° febbraio e il 28 febbraio 2017.

    Anche se la dichiarazione IVA va presentata tassativamente entro il 28 febbraio 2017, il versamento può essere differito alla scadenza prevista per il versamento delle somme dovute in base alla dichiarazione dei redditi, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo d’interesse per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo.

  • ASSISTENZA AL CREDITO PER I SOCI

    161123235790 farm credit 2013Vi informiamo che Confagricoltura Bari ha avviato un nuovo servizio a supporto delle aziende associate. Si tratta di un servizio indirizzato a favorire l’accesso al credito ordinario per le aziende agricole ed agroalimentari attraverso l’accompagnamento e la consulenza personalizzata nei confronti degli Istituti Bancari Gli scopi, gli obiettivi ed i profili operativi di questo servizio sono:

    - agevolare l’accesso al credito da parte delle imprese, in collaborazione con i numerosi istituti di credito convenzionati;

  • PAC: LE PRINCIPALI NOVITA`

    PAC1-150x150Tra gli elementi che l'agricoltore deve tener conto nella pianificazione del 2017, un posto notoriamente importante è riservato alla PAC. Da un certo punto di vista, il 2017 sarà un anno "tranquillo" sul fronte del sostegno della PAC rispetto agli ultimi due anni, tuttavia, ci sono diverse novità che trovate in allegato e che