plus minus gleich
09
Marzo
2015

Corso per assaggiatori di olive da mensa

E-mail Stampa PDF

OliveOil_01_0

Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola - organizza un Corso per assaggiatori

di olive da mensa che si terrà nei giorni 30 e 31 marzo 2015 presso l’ Associazione Forpuglia - Via Carlo Collodi, 37 a Bari.

Il corso, che avrà una durata di 18 ore, sarà tenuto da esperti del settore. Saranno affrontate tematiche quali:

  • coltivazione e caratteristiche ottimali per la lavorazione delle olive da mensa;
  • principali sistemi di lavorazione delle olive verdi e delle olive nere, tecniche di lavorazione;
  • confezionamento, alterazioni e commercializzazione;
  • aspetti nutrizionali legati al consumo delle olive da mensa.

Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione dei pregi e dei difetti ed ulteriori prove pratiche di assaggio delle principali cultivar di olive da tavola nazionali.

Al termine del corso sarà rilasciato un Attestato di partecipazione.

Per ulteriori informazioni visionate gli allegati o telefonate al numero 080/5520378.

Programma

Domanda di adesione

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Marzo 2015 09:06
 
23
Febbraio
2015

Corso tecnico di potatura dell'olivo

E-mail Stampa PDF

Domanda di adesione
Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Febbraio 2015 12:54 Leggi tutto...  
05
Febbraio
2015

Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

 olio   L’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti, che si alterneranno in sette giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.


Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione degli attributi di rancido, avvinato, riscaldo ed amaro ed ulteriori prove pratiche di assaggio di oli extravergini 
di oliva nazionali ed esteri.


Il corso, della durata di 35 ore, si svolgerà nei giorni 16 – 17 – 18 – 19 – 20 – 23 - 24 marzo 2015 presso l’ Associazione Forpuglia – Via Carlo Collodi, 37 – Bari. Al termine del corso sarà rilasciato, previo superamento delle prove di esame, un attestato per l'idoneità fisiologica all'assaggio dell'olio di oliva riconosciuto valido da parte delle Regioni italiane quale uno dei requisiti per l’iscrizione all’elenco nazionale dei tecnici esperti degli oli d’oliva vergini.

Maggiori informazioni possono essere richieste all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefonando al numero 080/5520378 o inviando un fax al numero 080/5520386.

domanda di adesione       

proggama del corso

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Marzo 2015 12:11
 

Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

corso_assaggiatori_2013L’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti, che si alterneranno in sei giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.

Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione degli attributi di rancido, avvinato, riscaldo ed amaro ed ulteriori prove pratiche di assaggio di oli extravergini di oliva nazionali ed esteri.

Il corso, della durata di 35 ore, si svolgerà nei giorni 14 – 15 – 16 – 21 – 22 - 23 ottobre 2013 presso la Cooperativa Agricola Biscegliese a Bisceglie, in Via della Comunità Europea, 15/17. Al termine del corso sarà rilasciato, previo superamento delle prove di esame, un attestato per l'idoneità fisiologica all'assaggio dell'olio di oliva riconosciuto valido da parte delle Regioni italiane quale uno dei requisiti per l’iscrizione all’elenco nazionale dei tecnici esperti degli oli d’oliva vergini.

Maggiori informazioni possono essere richieste all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefonando al numero 080/5520378 o inviando un fax al numero 080/5520386.

Scarica il manifesto di Aproli

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

E’ vero che invecchiando l’olio di oliva migliora?

No, perché l’olio col tempo degrada naturalmente. Ecco perché è importante una corretta conservazione dell’olio. Per garantire integre tutte le sue caratteristiche.

{backbutton}

In primo piano

Confagricoltura Bari
  • Prezzo dei cereali, il listino settimanale elaborato dall’Associazione meridionale cerealisti
    Prezzo dei cereali, il listino settimanale elaborato dall’Associazione meridionale cerealisti

    Pubblichiamo il listino settimanale prezzi sulla piazza di Altamura elaborato dall’Associazione meridionale cerealisti. Settimana 51/2018 – Prezzi determinati del 21/12/18:

    Listino AMC 3 del 18.01.19

    Continua la lettura...

  • Grano duro biologico, Confagricoltura Bari alla Regione: “Si passi alla semina ogni due anni”
    Grano duro biologico, Confagricoltura Bari alla Regione: “Si passi alla semina ogni due anni”

    Il presidente di Confagricoltura Bari-Bat, Michele Lacenere, ha inviato una lettera all’assessorato alle Politiche agricole della Regione Puglia chiedendo di attivarsi nei confronti del Ministero competente per ottenere una deroga ai criteri di rotazione per le aziende cerealicole in biologico. L’iniziativa segue quella avviata già a Roma da Confagricoltura nazionale.

    Continua la lettura...

  • Sgravi fiscali per chi assume le donne nelle proprie aziende, cosa prevede la norma
    Sgravi fiscali per chi assume le donne nelle proprie aziende, cosa prevede la norma

    Non in molti ne sono a conoscenza, ma con un decreto interministeriale, già entrato in vigore lo scorso fine novembre, i ministeri dell’Economia e del Lavoro cercano di agevolare l’inserimento delle donne nel mondo dell’agricoltura.

    La norma, infatti, prevede che sgravi fiscali e agevolazioni a chi assume una donna, in particolare chi assumerà una donna disoccupata da oltre sei mesi avrà diritto ad una riduzione nel pagamento di contributi del 50%.

    Continua la lettura...

  • Nonostante problemi e crisi, l’agricoltura italiana lancia segnali positivi: produzione supera i 54,6 miliardi
    Nonostante problemi e crisi, l’agricoltura italiana lancia segnali positivi: produzione supera i 54,6 miliardi

    Segnali positivi dall’agricoltura italiana. Nel 2017, la produzione del comparto agricoltura ha superato i 54,6 miliardi di euro con un aumento del 3,1% a valori correnti, trainato dalla crescita dei prezzi dei prodotti venduti. È quanto emerge dall’Annuario dell’agricoltura italiana 2017, presentato oggi dal Crea.

    Continua la lettura...

  • Fattura elettronica, aula gremita a Bisceglie per l’incontro formativo organizzato da Confagricoltura Bari-Bat
    Fattura elettronica, aula gremita a Bisceglie per l’incontro formativo organizzato da Confagricoltura Bari-Bat

    Si è concluso l’incontro formativo sulla fattura elettronica organizzato, a Bisceglie, da Confagricoltura Bari/Bat. Grande partecipazione e aula stracolma, l’appuntamento era rivolto alle aziende agricole associate: la fattura elettronica, come ormai noto, è diventata obbligatoria dallo scorso primo gennaio.

     

    All’incontro ha partecipato il direttore di Confagricoltura Bari/Bat, Vincenzo Villani, che, dopo i saluti, ha ringraziato tutti per la partecipazione e per l’impegno profuso nella riuscita della manifestazione di protesta dello scorso sette gennaio.

    Continua la lettura...