plus minus gleich
09
Marzo
2015

Corso per assaggiatori di olive da mensa

E-mail Stampa PDF

OliveOil_01_0

Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola - organizza un Corso per assaggiatori

di olive da mensa che si terrà nei giorni 30 e 31 marzo 2015 presso l’ Associazione Forpuglia - Via Carlo Collodi, 37 a Bari.

Il corso, che avrà una durata di 18 ore, sarà tenuto da esperti del settore. Saranno affrontate tematiche quali:

  • coltivazione e caratteristiche ottimali per la lavorazione delle olive da mensa;
  • principali sistemi di lavorazione delle olive verdi e delle olive nere, tecniche di lavorazione;
  • confezionamento, alterazioni e commercializzazione;
  • aspetti nutrizionali legati al consumo delle olive da mensa.

Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione dei pregi e dei difetti ed ulteriori prove pratiche di assaggio delle principali cultivar di olive da tavola nazionali.

Al termine del corso sarà rilasciato un Attestato di partecipazione.

Per ulteriori informazioni visionate gli allegati o telefonate al numero 080/5520378.

Programma

Domanda di adesione

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Marzo 2015 09:06
 
23
Febbraio
2015

Corso tecnico di potatura dell'olivo

E-mail Stampa PDF

Domanda di adesione
Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Febbraio 2015 12:54 Leggi tutto...  
05
Febbraio
2015

Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

 olio   L’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti, che si alterneranno in sette giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.


Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione degli attributi di rancido, avvinato, riscaldo ed amaro ed ulteriori prove pratiche di assaggio di oli extravergini 
di oliva nazionali ed esteri.


Il corso, della durata di 35 ore, si svolgerà nei giorni 16 – 17 – 18 – 19 – 20 – 23 - 24 marzo 2015 presso l’ Associazione Forpuglia – Via Carlo Collodi, 37 – Bari. Al termine del corso sarà rilasciato, previo superamento delle prove di esame, un attestato per l'idoneità fisiologica all'assaggio dell'olio di oliva riconosciuto valido da parte delle Regioni italiane quale uno dei requisiti per l’iscrizione all’elenco nazionale dei tecnici esperti degli oli d’oliva vergini.

Maggiori informazioni possono essere richieste all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefonando al numero 080/5520378 o inviando un fax al numero 080/5520386.

domanda di adesione       

proggama del corso

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Marzo 2015 12:11
 

Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

corso_assaggiatori_2013L’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti, che si alterneranno in sei giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.

Non mancheranno le degustazioni guidate, le analisi sensoriali per la valutazione degli attributi di rancido, avvinato, riscaldo ed amaro ed ulteriori prove pratiche di assaggio di oli extravergini di oliva nazionali ed esteri.

Il corso, della durata di 35 ore, si svolgerà nei giorni 14 – 15 – 16 – 21 – 22 - 23 ottobre 2013 presso la Cooperativa Agricola Biscegliese a Bisceglie, in Via della Comunità Europea, 15/17. Al termine del corso sarà rilasciato, previo superamento delle prove di esame, un attestato per l'idoneità fisiologica all'assaggio dell'olio di oliva riconosciuto valido da parte delle Regioni italiane quale uno dei requisiti per l’iscrizione all’elenco nazionale dei tecnici esperti degli oli d’oliva vergini.

Maggiori informazioni possono essere richieste all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefonando al numero 080/5520378 o inviando un fax al numero 080/5520386.

Scarica il manifesto di Aproli

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

Cosa è il “Panel Test”?

E' il metodo di verifica della qualità dell'olio basato sul punteggio espresso da una commissione di assaggiatori (gruppo panel). In pratica vengono selezionati, con prove di determinazione delle soglie personali di sensibilità, 10 assaggiatori allenati all'apprezzamento delle caratteristiche gustative degli oli vergini. In base ad una scheda guida, gli assaggiatori, in modo separato ed autonomo, accertano la presenza e l'intensità della sensazione di base ed in funzione di queste individuano una scala di punteggio predisposta con valori da 1 a 10 assegnando la valutazione numerica più appropriata; viene poi fatta la media dei punteggi dati da ogni assaggiatore e si ottiene così un punteggio organolettico dell’olio assaggiato.

{backbutton}

In primo piano

Confagricoltura Bari
  • Scambio di prodotti agricoli tra Europa e resto del mondo: 275 miliardi nel 2018
    Scambio di prodotti agricoli tra Europa e resto del mondo: 275 miliardi nel 2018

    E’ di 275 miliardi di euro il valore degli scambi (importazioni ed esportazioni) di beni agricoli tra l’Unione europea (Ue) e il resto del mondo nel 2018. Il giro d’affari è pari al 7,0% del totale degli scambi internazionali di merci extra Ue. A rilevarlo è Eurostat.

    Continua la lettura...

  • Lavoratori stagionali, da oggi si possono presentare le richieste: pubblicato il nuovo decreto flussi
    Lavoratori stagionali, da oggi si possono presentare le richieste: pubblicato il nuovo decreto flussi

    E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale  il nuovo decreto flussi 2019, che ha fissato la data di mercoledì 24 aprile come primo giorno utile, dalle ore 9, per la presentazione delle richieste di lavoratori stagionali.

    Il decreto flussi 2019 prevede l’ingresso in Italia per motivi di lavoro subordinato stagionale e non stagionale e di lavoro autonomo.

    Continua la lettura...

  • Ortofrutta italiana, nel 2018 pesante battuta d’arresto per l’export
    Ortofrutta italiana, nel 2018 pesante battuta d’arresto per l’export

    Pesante battuta d’arresto per l’export di ortofrutta italiana nel 2018: i volumi sono scesi dell’11,2% a poco più di 3,5 milioni di tonnellate. In termini di valore la flessione è stata meno accentuata, grazie alla tenuta dei prezzi: le spedizioni all’estero sono arretrate del 6,3% chiudendo l’anno con un giro d’affari di 4,6 miliardi.

    Continua la lettura...

  • Turismo in Italia: nel 2018 frena la crescita di arrivi e presenze, aumenta il ricorso all’ospitalità “non imprenditoriale”
    Turismo in Italia: nel 2018 frena la crescita di arrivi e presenze, aumenta il ricorso all’ospitalità “non imprenditoriale”

    Nel 2018, la crescita degli arrivi e delle presenze nelle imprese turistiche italiane (dati Istat, sia pur ancora provvisori) evidenzia un sostanziale dimezzamento rispetto all’anno precedente. Per quanto riguarda gli arrivi, si passa dal +5,3% del 2017 sul 2016, al +2,6% del 2018 sul 2017.

    Continua la lettura...

  • LO STUDIO. Mutamenti climatici: nel periodo 2015-2017 accelerano l’aumento delle temperature e la riduzione delle piogge
    LO STUDIO. Mutamenti climatici: nel periodo 2015-2017 accelerano l’aumento delle temperature e la riduzione delle piogge

    Gli ultimi dati pubblicati dall’Osservatorio Agrometeorologico Nazionale (Ministero delle politiche agricole, agroalimentari, forestali e del turismo) evidenziano, nel triennio 2015-2017, una marcata accelerazione dei mutamenti climatici, già significativi negli anni precedenti (2009-2014).

    Il calcolo si basa sui rilevamenti delle temperature minime e massime, delle precipitazioni e dell’evapotraspirazione nei periodi considerati, a confronto con le medie del periodo 1971-2000 (scarto del clima).

    Continua la lettura...