plus minus gleich

Giornata di studio sugli strumenti finanziari dell’ISMEA e sulla PAC 2013

E-mail Stampa PDF

manifestoVenerdì 23 Novembre 2012 ore 16.00, Corso Garibaldi 21 – Bisceglie

Si terrà a Bisceglie una importante giornata di studio organizzata da Confagricoltura Bari per discutere di due temi di grande interesse per il nostro territorio ed in particolare per il comparto agricolo:

 - gli strumenti agevolativi e finanziari dell'ISMEA;

 - verso la definizione della riforma PAC dopo il 2013.

Un evento di particolare attualità che ha il duplice scopo di informare gli imprenditori agricoli sulle agevolazioni e sulle garanzie di accesso al credito, nonché di approfondire lo stato del negoziato relativo alla riforma della Politica Agricola Comunitaria che andrà in vigore dal 2014.

I lavori della giornata di studio, che si articolerà in due momenti, saranno introdotti da Umberto Bucci, presidente di Confagricoltura Puglia.

La prima fase, dedicata agli strumenti finanziari dell'Ismea, vedrà l'intervento del presidente nazionale dell'Istituto, Arturo Semerari.

Nella seconda fase, che analizzerà le prospettive della riforma Politica Agricola Comunitaria, il cui negoziato è nella fase decisiva, dopo i saluti del Sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, e del vicepresidente di Confagricoltura Bari, Giacomo Patruno, interverranno il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, Paolo De Castro; l'europarlamentare Sergio Silvestris e l'Assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefano.

Le conclusioni saranno affidate al Presidente Nazionale di Confagricoltura, Mario Guidi.

A conclusione del convegno, S.E. Monsignor Giovanni Ricchiuti, Arcivescovo di Acerenza e Segretario Commissione episcopale per i problemi sociali ed il lavoro, inaugurerà la Sede territoriale Confagricoltura Bisceglie.

 

Incontro divulgativo Misura 124 - PIF APROLIO

E-mail Stampa PDF

psr_area-1APROLI Bari, in qualità di Capofila del progetto di cooperazione attivato con la Misura 124 Asse I del PSR Puglia 2007-2013, organizza, in collaborazione con l’Università di Bari, un incontro divulgativo che si terrà il 14 novembre p.v. alle ore 10.00 a Valenzano presso il centro sperimentale Martucci.

Scarica l'invito dell'incontro divulgativo

 

Prova dimostrativa

E-mail Stampa PDF

Raccolta meccanica dell'olivo con scuotitore innovativo da tronco a branca.

Azienda Agricola Covelli Vincenzo - 27 Novembre 2012 - dalle ore 15:00

manifesto_27-novembre-2012

 

Prova dimostrativa

E-mail Stampa PDF

Gestione meccanica delle infestanti nell'oliveto

Azienda Agricola Covelli Vincenzo - 30 ottobre 2012 - dalle ore 15:30

manifesto_30-ottobre-2012

 

Sessione Formativa

E-mail Stampa PDF

Esigenze nutritive e tecniche di nutrizione dell'olivo.

Sala Luisa Piccarretta - 23 Ottobre 2012 - dalle ore 16:00

manifesto_23-ottobre-2012

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

Cos’ è l’acidità dell’olio?

Il livello di acidità indica la percentuale di acidi grassi, tra cui l’acido oleico (maggiormente presente nell’olio) riscontrati nell’olio. L’acidità è un parametro qualitativo e non ha nulla a che fare con il senso di “bruciore” percepito in gola, che dipende invece dal gusto e dalla tipologia dell’olio.

{backbutton}

In primo piano

  • TRASFERIMENTO TITOLI 2018

    pubblicati-i-titoli-pac-2015-2020 677491Le operazioni di trasferimento dei titoli PAC sono sempre operazioni molto delicate in quanto, oltre ad esserci in ballo interessi economici, vedono coinvolti più soggetti: non solo le parti, ma anche gli enti pagatori devono entrare a far parte dello scambio al fine di garantire la corretta erogazione delle risorse collegate.

    Con la circolare n. 89117 del 21 novembre 2017, AGEA ha offerto alcuni chiarimenti in merito alla possibilità di trasferimento dei titoli PAC . La prima importante precisazione fornita è che il trasferimento è possibile solo quando il soggetto che cede i titoli non presenta posizioni debitorie aperte. In quel caso, infatti, il passaggio dei titoli PAC sarebbe ammessosolo per i titoli il cui valore eccede l’importo del debito in​capo al cedente. Diversamente ogni domanda sarebbe annullata.

    Nella circolare, poi, si precisa che il trasferimento dei titoli deve avvenire mediante atto scritto registrato (v. risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 114 del 17 ottobre 2006), firmato dalle parti, utilizzando una delle fattispecie di trasferimento previste e presentando tutti i documenti necessari.

  • CONTRATTI DI FILIERA: UN'OPPORTUNITA' PER IL SETTORE AGRICOLO E AGROALIMENTARE

    agrinsieme-logo1Venerdì 15 dicembre 2017 alle ore 16.30 presso la Centrale Ortofrutticola di Bisceglie si terrà un convegno dedicato ai Contratti di Filiera.

    Si tratta di un bando emanato dal Ministero delle Politiche Agricole, di grandissimo interesse, poiché riguarda possibilità di finanziamento per gli investimenti delle aziende agricole ed agroindustriali.

    Il convegno è organizzato da Agrinsieme Puglia e fra i relatori vi sono i massimi livelli del Ministero:

    - dott. Alessandro Apolito, Direttore dell’Ufficio dirigenziale– Politiche di filiera - MIPAAF

    - dott. Giuseppe Castiglione, sottosegretario del MIPAAF

  • CANTINE DI NATALE: TRE GIORNI DEDICATI AL BUON VINO E NON SOLO

    cantine di nataleTeatro, buon vino e streetfood a Molfetta il centro storico si colora di rosso. Nuova sfida per l’Associazione Fermento Molfetta.

    Dal 15 al 17 dicembre p.v., il centro storico di Molfetta ospiterà “Cantine di Natale. Un evento concepito come progetto di marketing territoriale voluto dalle associazioni: Fermento Molfetta, Ser Molfetta, La Voce di Sant’Andrea per promuovere le tipicità Molfettesi e che vede il patrocinio morale del Comune di Molfetta e Confagricoltura Bari, che ha coinvolto alcune tra le sue più prestigiose cantine associate.

  • 18 DICEMBRE 2017: SALDO IMU AGRICOLA

    imu 2015Le agevolazioni per i terreni agricoli

    La Legge di Stabilità 2016 (Legge 208/2015) ha modificato, a decorrere dall’anno 2016, la tassazione IMU sui terreni agricoli. In particolare:

     I terreni condotti da coltivatori diretti del fondo e gli Imprenditori agricoli professionali iscritti alla previdenza sociale, sono sempre esenti da IMU indipendentemente dall’ubicazione;

     I terreni nei comuni montani, parzialmente montani, collinari o pianeggianti ai fini dell’esenzione si distinguono esclusivamente facendo riferimento alla Circolare 9 del 1993.

    Per i terreni posseduti da soggetti diversi: I terreni agricoli, anche se incolti, scontano l’Imu

  • ACCONTO IVA 2017: VERSAMENTO ENTRO IL 27 DICEMBRE

    ivaEntro il prossimo 27 dicembre, i contribuenti interessati (imprese individuali, società di persone, società di capitali, professionisti, ecc.) sono tenuti al versamento dell’acconto Iva per il 2017.

    I contribuenti tenuti ad effettuare le liquidazioni ed i versamenti periodici con cadenza “mensile”, hanno l’obbligo di versare entro il giorno 27 del mese di dicembre, “a titolo di acconto del versamento relativo al mese stesso”, un importo calcolato in percentuale sul “versamento effettuato o che avrebbero dovuto effettuare per il mese di dicembre dell’anno precedente o, se inferiore, di quello da effettuare per lo stesso mese dell’anno in corso” (articolo 6, comma 2, della L. 405/1990).