plus minus gleich

Giornata di studio sugli strumenti finanziari dell’ISMEA e sulla PAC 2013

E-mail Stampa PDF

manifestoVenerdì 23 Novembre 2012 ore 16.00, Corso Garibaldi 21 – Bisceglie

Si terrà a Bisceglie una importante giornata di studio organizzata da Confagricoltura Bari per discutere di due temi di grande interesse per il nostro territorio ed in particolare per il comparto agricolo:

 - gli strumenti agevolativi e finanziari dell'ISMEA;

 - verso la definizione della riforma PAC dopo il 2013.

Un evento di particolare attualità che ha il duplice scopo di informare gli imprenditori agricoli sulle agevolazioni e sulle garanzie di accesso al credito, nonché di approfondire lo stato del negoziato relativo alla riforma della Politica Agricola Comunitaria che andrà in vigore dal 2014.

I lavori della giornata di studio, che si articolerà in due momenti, saranno introdotti da Umberto Bucci, presidente di Confagricoltura Puglia.

La prima fase, dedicata agli strumenti finanziari dell'Ismea, vedrà l'intervento del presidente nazionale dell'Istituto, Arturo Semerari.

Nella seconda fase, che analizzerà le prospettive della riforma Politica Agricola Comunitaria, il cui negoziato è nella fase decisiva, dopo i saluti del Sindaco di Bisceglie, Francesco Spina, e del vicepresidente di Confagricoltura Bari, Giacomo Patruno, interverranno il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, Paolo De Castro; l'europarlamentare Sergio Silvestris e l'Assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefano.

Le conclusioni saranno affidate al Presidente Nazionale di Confagricoltura, Mario Guidi.

A conclusione del convegno, S.E. Monsignor Giovanni Ricchiuti, Arcivescovo di Acerenza e Segretario Commissione episcopale per i problemi sociali ed il lavoro, inaugurerà la Sede territoriale Confagricoltura Bisceglie.

 

Incontro divulgativo Misura 124 - PIF APROLIO

E-mail Stampa PDF

psr_area-1APROLI Bari, in qualità di Capofila del progetto di cooperazione attivato con la Misura 124 Asse I del PSR Puglia 2007-2013, organizza, in collaborazione con l’Università di Bari, un incontro divulgativo che si terrà il 14 novembre p.v. alle ore 10.00 a Valenzano presso il centro sperimentale Martucci.

Scarica l'invito dell'incontro divulgativo

 

Prova dimostrativa

E-mail Stampa PDF

Raccolta meccanica dell'olivo con scuotitore innovativo da tronco a branca.

Azienda Agricola Covelli Vincenzo - 27 Novembre 2012 - dalle ore 15:00

manifesto_27-novembre-2012

 

Prova dimostrativa

E-mail Stampa PDF

Gestione meccanica delle infestanti nell'oliveto

Azienda Agricola Covelli Vincenzo - 30 ottobre 2012 - dalle ore 15:30

manifesto_30-ottobre-2012

 

Sessione Formativa

E-mail Stampa PDF

Esigenze nutritive e tecniche di nutrizione dell'olivo.

Sala Luisa Piccarretta - 23 Ottobre 2012 - dalle ore 16:00

manifesto_23-ottobre-2012

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

L’olio extravergine d’oliva può modificare i gusti a tavola?

Sicuramente si. Aggiunto come condimento può modificare le percezioni gustative dei cibi: a crudo può favorire la percezione delle componenti dell’aroma, a cotto può accrescere le altre sensazioni di piacevolezza.

{backbutton}

In primo piano

Confagricoltura Bari
  • Agrinsieme: “Ovicaprino, da tavolo conferme su risorse e superamento crisi. Passi avanti su indicizzazione, promozione e moratoria mutui”
    Agrinsieme: “Ovicaprino, da tavolo conferme su risorse e superamento crisi. Passi avanti su indicizzazione, promozione e moratoria mutui”

    “Oggi al Mipaaft abbiamo avuto importanti conferme sull’iter che porterà alla definizione di una metodologia per fissare i prezzi del latte e sullo stanziamento di fondi che vanno nella direzione di risollevare e tonificare il mercato del latte ovicaprino, con il fine ultimo di superare la fase emergenziale e aprire un dibattito sul futuro del settore.

    Continua la lettura...

  • Ecco l’orto-didattico della scuola Lombardi realizzato con la collaborazione di Confagricoltura Bari-Bat – FOTO
    Ecco l’orto-didattico della scuola Lombardi realizzato con la collaborazione di Confagricoltura Bari-Bat – FOTO

    “Coltiviamocinsieme”, è il percorso orto-didattico che gli alunni della scuola Lombardi di Bari, al rione San Paolo, hanno seguito e questi sono i “frutti”. Ecco l’orto che hanno generato tutti assieme, seguiti dal corpo docente. Si tratta di un progetto Pon realizzato dai ragazzi e docenti della Lombardi con la collaborazione di Confagricoltura Bari-Bat.

    Continua la lettura...

  • Crisi comparto ovicaprino, Agrinsieme: “Misure di urgenza per aiutare una filiera allo stremo”
    Crisi comparto ovicaprino, Agrinsieme: “Misure di urgenza per aiutare una filiera allo stremo”

    «La grave crisi in cui versa il comparto ovicaprino italiano richiede con urgenza misure che nell’immediato diano ristoro a una filiera ormai allo stremo; parallelamente a questi interventi, ne servono altri strutturali da attuare nel lungo periodo, che puntino a stabilizzare un comparto che da troppo tempo soffre gli andamenti altalenanti del mercato».

    Continua la lettura...

  • Ambiente, Confagricoltura e altre 10 associazioni datoriali firmano la Carta per l’economia circolare
    Ambiente, Confagricoltura e altre 10 associazioni datoriali firmano la Carta per l’economia circolare

    Confindustria, Confartigianato Imprese, Cna, Casartigiani, Claai, Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop e Confapi hanno sottoscritto la “Carta per la sostenibilità e la competitività delle imprese nell’economia circolare”.

    Per affrontare le nuove sfide ambientali e cogliere le opportunità offerte dalla digitalizzazione dei processi produttivi e di consumo, è necessario un cambio di approccio da parte di tutti gli stakeholders e il coinvolgimento del sistema economico nel suo complesso.

    Continua la lettura...

  • Bonus ristrutturazioni 2018 con obbligo di comunicazione Enea: le scadenze
    Bonus ristrutturazioni 2018 con obbligo di comunicazione Enea: le scadenze

    La  Legge di Bilancio 2018, per consentire il monitoraggio e la valutazione del risparmio energetico ottenuto grazie alla realizzazione degli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia e che accedono alle detrazioni fiscali perviste per le ristrutturazioni edilizie, ha introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica (Ecobonus).

    Continua la lettura...