plus minus gleich

APROLI BARI e SUSAN G. KOMEN: di corsa contro i tumori al seno

E-mail Stampa PDF

komen2Anche quest’anno torna la Race for the Cure (VI edizione), la manifestazione di solidarietà più amata e più attesa dai baresi, che si svolgerà dal 25 al 27 maggio a Bari in Piazza Prefettura.

Tre giorni di salute, sport e benessere per sostenere la lotta contro i tumori del seno che si concluderanno con la celebre corsa di domenica 27 maggio, durante la quale le donne che hanno vinto la malattia indosseranno una maglia rosa.

L’Aproli Bari – Società Cooperativa Agricola, sempre molto sensibile a queste manifestazioni, sarà presente oltre che come sponsor anche con uno stand nel quale tecnici esperti risponderanno alle vostre domande e alle tante curiosità sull’olio extra vergine d’oliva, sul corretto stile alimentare e sugli aspetti nutrizionali legati al consumo quotidiano di un prodotto di qualità.

Contestualmente, ci sarà l’esposizione e la vendita dell’intera gamma dei prodotti a marchio Aproli: oltre ad acquistare la qualità una parte della vostra spesa sarà devoluta in beneficienza all’Associazione Susan G. Komen che promuove la diagnosi precoce, il benessere psico-fisico delle donne operate, l’aggiornamento degli operatori sanitari e l’acquisto di apparecchiature di diagnosi.

Accorrete numerosi, vi aspettiamo al nostro stand!!!!

Leggi tutto...
 

Aproli Bari organizza: Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

olioL’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti dell’Università degli studi di Bari, che si alterneranno in sei giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.

Leggi tutto...
 

Workshop tecnico sul miglioramento della qualità della filiera olivicola

E-mail Stampa PDF

Schermata_03-2456013_alle_12.55.22Si terrà giovedì 29 marzo alle ore 16:30 presso l’hotel Salsello di Bisceglie, il workshop tecnico organizzato da Aproli, in collaborazione con Confagricoltura Bari e con l’Università di Bari.
L’incontro tecnico è finalizzato alla diffusione di informazioni utili al processo di miglioramento e di sviluppo della qualità della filiera olivicola.

Nello specifico il workshop mira a migliorare la gestione aziendale incrementando l’efficienza produttiva dell’oliveto, riducendo i costi di gestione e rispondendo alle attese di mercato, in termini di innovatività, competitività, tutela ambientale ed in coerenza con la nuova Politica Agricola Comunitaria.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

Che differenze ci sono tra un olio verde ed uno giallo?

La colorazione verde dell’olio è dovuta in gran parte alla clorofilla contenuta nelle olive, alla particolare varietà e al loro periodo di raccolta. Il colore dell’olio non determina assolutamente la sua genuinità. Nella fase di decantazione, l’olio fa precipitare sul fondo del recipiente le mucillagini e, schiarendosi, diventa limpido e di colore giallo dorato.

{backbutton}

In primo piano

Confagricoltura Bari
  • Agrinsieme: “Ovicaprino, da tavolo conferme su risorse e superamento crisi. Passi avanti su indicizzazione, promozione e moratoria mutui”
    Agrinsieme: “Ovicaprino, da tavolo conferme su risorse e superamento crisi. Passi avanti su indicizzazione, promozione e moratoria mutui”

    “Oggi al Mipaaft abbiamo avuto importanti conferme sull’iter che porterà alla definizione di una metodologia per fissare i prezzi del latte e sullo stanziamento di fondi che vanno nella direzione di risollevare e tonificare il mercato del latte ovicaprino, con il fine ultimo di superare la fase emergenziale e aprire un dibattito sul futuro del settore.

    Continua la lettura...

  • Ecco l’orto-didattico della scuola Lombardi realizzato con la collaborazione di Confagricoltura Bari-Bat – FOTO
    Ecco l’orto-didattico della scuola Lombardi realizzato con la collaborazione di Confagricoltura Bari-Bat – FOTO

    “Coltiviamocinsieme”, è il percorso orto-didattico che gli alunni della scuola Lombardi di Bari, al rione San Paolo, hanno seguito e questi sono i “frutti”. Ecco l’orto che hanno generato tutti assieme, seguiti dal corpo docente. Si tratta di un progetto Pon realizzato dai ragazzi e docenti della Lombardi con la collaborazione di Confagricoltura Bari-Bat.

    Continua la lettura...

  • Crisi comparto ovicaprino, Agrinsieme: “Misure di urgenza per aiutare una filiera allo stremo”
    Crisi comparto ovicaprino, Agrinsieme: “Misure di urgenza per aiutare una filiera allo stremo”

    «La grave crisi in cui versa il comparto ovicaprino italiano richiede con urgenza misure che nell’immediato diano ristoro a una filiera ormai allo stremo; parallelamente a questi interventi, ne servono altri strutturali da attuare nel lungo periodo, che puntino a stabilizzare un comparto che da troppo tempo soffre gli andamenti altalenanti del mercato».

    Continua la lettura...

  • Ambiente, Confagricoltura e altre 10 associazioni datoriali firmano la Carta per l’economia circolare
    Ambiente, Confagricoltura e altre 10 associazioni datoriali firmano la Carta per l’economia circolare

    Confindustria, Confartigianato Imprese, Cna, Casartigiani, Claai, Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop e Confapi hanno sottoscritto la “Carta per la sostenibilità e la competitività delle imprese nell’economia circolare”.

    Per affrontare le nuove sfide ambientali e cogliere le opportunità offerte dalla digitalizzazione dei processi produttivi e di consumo, è necessario un cambio di approccio da parte di tutti gli stakeholders e il coinvolgimento del sistema economico nel suo complesso.

    Continua la lettura...

  • Bonus ristrutturazioni 2018 con obbligo di comunicazione Enea: le scadenze
    Bonus ristrutturazioni 2018 con obbligo di comunicazione Enea: le scadenze

    La  Legge di Bilancio 2018, per consentire il monitoraggio e la valutazione del risparmio energetico ottenuto grazie alla realizzazione degli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia e che accedono alle detrazioni fiscali perviste per le ristrutturazioni edilizie, ha introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica (Ecobonus).

    Continua la lettura...