plus minus gleich

APROLI BARI e SUSAN G. KOMEN: di corsa contro i tumori al seno

E-mail Stampa PDF

komen2Anche quest’anno torna la Race for the Cure (VI edizione), la manifestazione di solidarietà più amata e più attesa dai baresi, che si svolgerà dal 25 al 27 maggio a Bari in Piazza Prefettura.

Tre giorni di salute, sport e benessere per sostenere la lotta contro i tumori del seno che si concluderanno con la celebre corsa di domenica 27 maggio, durante la quale le donne che hanno vinto la malattia indosseranno una maglia rosa.

L’Aproli Bari – Società Cooperativa Agricola, sempre molto sensibile a queste manifestazioni, sarà presente oltre che come sponsor anche con uno stand nel quale tecnici esperti risponderanno alle vostre domande e alle tante curiosità sull’olio extra vergine d’oliva, sul corretto stile alimentare e sugli aspetti nutrizionali legati al consumo quotidiano di un prodotto di qualità.

Contestualmente, ci sarà l’esposizione e la vendita dell’intera gamma dei prodotti a marchio Aproli: oltre ad acquistare la qualità una parte della vostra spesa sarà devoluta in beneficienza all’Associazione Susan G. Komen che promuove la diagnosi precoce, il benessere psico-fisico delle donne operate, l’aggiornamento degli operatori sanitari e l’acquisto di apparecchiature di diagnosi.

Accorrete numerosi, vi aspettiamo al nostro stand!!!!

Leggi tutto...
 

Aproli Bari organizza: Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

olioL’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti dell’Università degli studi di Bari, che si alterneranno in sei giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.

Leggi tutto...
 

Workshop tecnico sul miglioramento della qualità della filiera olivicola

E-mail Stampa PDF

Schermata_03-2456013_alle_12.55.22Si terrà giovedì 29 marzo alle ore 16:30 presso l’hotel Salsello di Bisceglie, il workshop tecnico organizzato da Aproli, in collaborazione con Confagricoltura Bari e con l’Università di Bari.
L’incontro tecnico è finalizzato alla diffusione di informazioni utili al processo di miglioramento e di sviluppo della qualità della filiera olivicola.

Nello specifico il workshop mira a migliorare la gestione aziendale incrementando l’efficienza produttiva dell’oliveto, riducendo i costi di gestione e rispondendo alle attese di mercato, in termini di innovatività, competitività, tutela ambientale ed in coerenza con la nuova Politica Agricola Comunitaria.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

Perché la temperatura troppo bassa solidifica l’olio? L’olio può comunque essere consumato?

All’interno dell’olio ci sono delle sostanze che alle basse temperature si solidificano (è indice di genuinità) rendendo “torbido” il prodotto, ma senza alterare in nessun modo la sua qualità. Riportandolo a temperatura ambiente, l’olio riacquista la sua densità naturale e lo si può tranquillamente utilizzare così.

{backbutton}

In primo piano

  • APE SOCIALE DOPO LA LEGGE DI BILANCIO 2018

    inpsUlteriori chiarimenti dell’Inps

    La Legge di Bilancio 2018 ha introdotto, con effetti dal 1° gennaio 2018, alcune modifiche e integrazioni alla norma che disciplina l’indennità Ape sociale che accompagna all’età pensionabile le lavoratrici e i lavoratori in particolari condizioni.

    La circolare Inps n. 34 del 23 febbraio 2018 specifica che il Legislatore:

    ha previsto per le donne con figli, una riduzione del requisito contributivo minimo (dei 30/36 anni) richiesto per l’accesso al beneficio, nella misura di 12 mesi per ciascun figlio, per un massimo di 24 mesi;

    ha esteso la platea dei destinatari con riferimento alle categorie dei disoccupati, dei soggetti che assistono e convivono con disabili affetti da handicap grave, e dei lavoratori c.d. “gravosi”;

    ha eliminato, tra le condizioni richieste per l’accesso al beneficio, l’applicazione da parte del datore di lavoro delle voci di tariffa INAIL con un tasso medio non inferiore al 17 per mille;

  • ABOLIZIONE PRESENTAZIONE COMODATO REGISTRATO: ACCOLTE LE RICHIESTE DI CONFAGRICOLTURA BARI

    28377551 1652531948196321 3969985020802408186 nSi inoltra la nota con cui la Regione ha avallato la tesi di Confagricoltura.

    Si rende noto che è sufficiente una dichiarazione sostitutiva di notorietà tra il comodante ed il comodatario, con la quale si attesta l'esclusiva disponibilità del terreno sul quale saranno effettuate le lavorazioni, senza l'obbligo di registrazione del contratto, ai fini dell'ottenimento dei benefici sui carburanti agricoli ad accise agevolate.

    L'obbligatorietà del contratto registrato stava creando problemi funzionali in capo alle Amministrazioni e

  • RIFORMA DELLA PAC E CONTRATTI DI FILIERA: INCONTRO AD ANDRIA CON IL PRESIDENTE GIANSANTI

    CONFSi terrà mercoledì 28 febbraio alle ore 10.00 ad Andria (c/o Hotel Ottagono - via Barletta 218), l'incontro organizzato da Confagricoltura Puglia per discutere di riforma della PAC e Contratti di filiera con il presidente nazionale di Confagricoltura Massimiliano Giansanti.

    Porterà i saluti dell'amministrazione comunale il sindaco di Andria, Nicola Giorgino. Alla manifestazione interverranno il presidente di Confagricoltura Puglia, Donato Rossi, il presidente di Confagricoltura Bari/BAT, Michele Lacenere, il presidente di Confagricoltura Foggia, Filippo Schiavone.

    La relazione tecnica sarà affidata, invece, al vicedirettore di Confagricoltura Bari/BAT Gianni

  • DANNI DA FAUNA SELVATICA: RILEZIONE DANNI E RICHIESTA INDENNIZZO

    cinghialiAl fine di aiutare le aziende agricole colpite dalla fauna selvatica ( cinghiali e non solo) Confagricoltura Bari-BAT sta divulgando il modulo da presentare in Regione per tutte le istanze relative all'avvio di richiesta risarcimento danni e ha predisposto un modulo per la rilevazione dei danni subiti che si occuperà di trasmettere in Regione.

    Entrambi sono disponibili presso i nostri Uffici, dove i nostri dipendenti vi assisteranno nella compilazione, e sono fondamentali per evidenziare tutte le criticità del settore e ricevere il corretto aiuto.

  • PAC 2014-2020: GREENING NEWS

    PACSi avvisano gli associati che nell’anno 2018 entra in vigore la “mini riforma” della Pac 2014-2020 e le più importanti novità riguardano il greening.

    Il Regolamento Omnibus, che sarà adottato in Italia con un decreto ministeriale che uscirà a marzo 2018, prevederà che per accedere al pagamento greening, gli agricoltori devono rispettare sulle proprie superfici ammissibili tre pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente.