plus minus gleich

APROLI BARI e SUSAN G. KOMEN: di corsa contro i tumori al seno

E-mail Stampa PDF

komen2Anche quest’anno torna la Race for the Cure (VI edizione), la manifestazione di solidarietà più amata e più attesa dai baresi, che si svolgerà dal 25 al 27 maggio a Bari in Piazza Prefettura.

Tre giorni di salute, sport e benessere per sostenere la lotta contro i tumori del seno che si concluderanno con la celebre corsa di domenica 27 maggio, durante la quale le donne che hanno vinto la malattia indosseranno una maglia rosa.

L’Aproli Bari – Società Cooperativa Agricola, sempre molto sensibile a queste manifestazioni, sarà presente oltre che come sponsor anche con uno stand nel quale tecnici esperti risponderanno alle vostre domande e alle tante curiosità sull’olio extra vergine d’oliva, sul corretto stile alimentare e sugli aspetti nutrizionali legati al consumo quotidiano di un prodotto di qualità.

Contestualmente, ci sarà l’esposizione e la vendita dell’intera gamma dei prodotti a marchio Aproli: oltre ad acquistare la qualità una parte della vostra spesa sarà devoluta in beneficienza all’Associazione Susan G. Komen che promuove la diagnosi precoce, il benessere psico-fisico delle donne operate, l’aggiornamento degli operatori sanitari e l’acquisto di apparecchiature di diagnosi.

Accorrete numerosi, vi aspettiamo al nostro stand!!!!

Leggi tutto...
 

Aproli Bari organizza: Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio d'oliva

E-mail Stampa PDF

olioL’Aproli Bari - Società Cooperativa Agricola organizza il Corso per aspiranti assaggiatori di olio d’oliva.

Il corso sarà svolto da Capi Panel, esperti del settore e docenti dell’Università degli studi di Bari, che si alterneranno in sei giornate. Molte le tematiche che saranno approfondite: dalla coltivazione, raccolta e trasformazione delle olive, alle caratteristiche chimico-fisiche degli oli extravergini e la loro classificazione, marketing agroalimentare, senza tralasciare la normativa sul confezionamento e sull’etichettatura degli oli vergini d’oliva e gli aspetti nutrizionali legati al consumo dell’olio extravergine d’oliva.

Leggi tutto...
 

Workshop tecnico sul miglioramento della qualità della filiera olivicola

E-mail Stampa PDF

Schermata_03-2456013_alle_12.55.22Si terrà giovedì 29 marzo alle ore 16:30 presso l’hotel Salsello di Bisceglie, il workshop tecnico organizzato da Aproli, in collaborazione con Confagricoltura Bari e con l’Università di Bari.
L’incontro tecnico è finalizzato alla diffusione di informazioni utili al processo di miglioramento e di sviluppo della qualità della filiera olivicola.

Nello specifico il workshop mira a migliorare la gestione aziendale incrementando l’efficienza produttiva dell’oliveto, riducendo i costi di gestione e rispondendo alle attese di mercato, in termini di innovatività, competitività, tutela ambientale ed in coerenza con la nuova Politica Agricola Comunitaria.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

Cosa si intende per olio lampante e per olio raffinato?

L’olio ottenuto dopo la lavorazione delle olive, in relazione al suo livello qualitativo è classificato nelle seguenti categorie merceologiche:

  • Extra vergine, se privo di difetti e con un’acidità inferiore allo 0.8%;
  • Vergine, se viene riscontrata una percezione leggera di difetto e la sua acidità non supera i 2 gradi;
  • Lampante, se presenta difetti più marcati e la sua acidità è superiore al 2%. In questo ultimo caso l’olio viene deacidificato, deodorato e decolorato, ciò permetterà di ottenere l’olio raffinato, cioè un olio inodore, incolore e insapore, che unito ad una piccola percentuale di extra vergine darà origine all’olio di oliva.

{backbutton}

In primo piano

  • IVA: PROROGA PER L’ANNO 2017 DELL’AUMENTO DELLE PERCENTUALI DI COMPENSAZIONE PER LE CESSIONI DI ANIMALI VIVI SPECIE BOVINA E SUINA

    ivaCon la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 64 del 17/03/2017 del decreto del MEF di concerto con il MIPAF, si formalizzano le misure delle aliquote delle percentuali di compensazione ai fini IVA, per gli animali vivi delle specie bovina e suina, rispettivamente, del 7,65% e del 7,95%, secondo quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2017.

    Il decreto in esame precisa, in modo esplicito, che la disposizione di proroga ha effetto dal 01 gennaio 2017.

  • MODELLO DI COMUNICAZIONE POLIVALENTE “SPESOMETRO” ANNO D’IMPOSTA 2016

    spesometroCome noto, a decorrere dal 2017, è stato introdotto l’invio dello Spesometro trimestrale in luogo di quello annuale.

    Tuttavia, entro il prossimo 10.04.2017, i soggetti mensili, ed entro il 20.04.2017, i soggetti trimestrali, devono comunque provvedere all’invio dei dati relativi alle operazioni dello Spesometro annuale 2016 (Modello di Comunicazione Polivalente).

    Si precisa che l’obbligo di presentare tale modello di comunicazione in via telematica, all’Agenzia delle Entrate, riguarda tutti i soggetti passivi IVA, che nell’anno 2016 hanno effettuato cessioni / acquisti di beni e prestazioni di servizi rese / ricevute rilevanti ai fini IVA.

    A tal riguardo si rammenta che anche gli imprenditori agricoli sono tenuti a comunicare le operazioni rilevanti ai fini Iva, per cui vi è l’obbligo dell’emissione della fattura, indipendentemente dall’ammontare delle operazioni effettuate.

    Si ricorda altresì, che, in base all’articolo 36 comma 8-bis del D.L. n. 179/2012, conv. in L. n.221/2012, l’obbligo della comunicazione è stabilito anche per gli agricoltori esonerati, ex art. 34 comma 6 del Dpr n. 633/72.

  • PROROGA ROTTAMAZIONE CARTELLE ESATTORIALI

    equitaliaIl Consiglio dei ministri ha approvato questa mattina un decreto legge per prorogare dal 31 marzo al 21 aprile p.v. la scadenza per fare domanda di rottamazione delle cartelle esattoriali e dare tempo a Equitalia e agli altri enti della riscossione di rispondere ai contribuenti non più entro il 31 maggio ma entro il 15 giugno.

    La proroga era stata inserita inizialmente nel decreto terremoto, che però ha tempi di approvazione piuttosto lunghi, si parla del 6 aprile, e quindi si rischiava una settimana di inattività tra la prima scadenza e l'attivazione della proroga.

    Si ricorda che è possibile presentare la domanda per tutti i carichi affidati a Equitalia per la riscossione tra il 2000 e il 2016, e suddividere il proprio debito fino a un massimo di cinque rate.

  • CONFAGRICOLTURA INAUGURA LA NUOVA SEDE TERRITORIALE DI ANDRIA

    IMG 80591Ieri, giovedì 23 marzo in via Bisceglie n.99 ad Andria, è stata inaugurata la nuova delegazione di Confagricoltura.

    Confagricoltura Bari/BAT , che offre una serie di servizi e si fa portavoce delle istanze degli agricoltori (anche attraverso le 13 delegazioni dislocate su tutto il territorio), ha individuato una sede più ampia per rispondere in maniera più completa alle esigenze delle aziende andriesi.

    All’interno dell’ufficio saranno presenti, infatti, diversi servizi di assistenza: fiscale, previdenziale, tecnica, assicurativa e patronato, oltre che adempimenti in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Sarà attivata, inoltre, una convenzione con l’Enel al fine di garantire agevolazioni per i nostri associati.

    La nuova sede è stata inaugurata dal presidente provinciale Michele Lacenere e dal direttore Vincenzo Villani insieme al presidente onorario di Confagricoltura Puglia Onofrio Spagnoletti Zeuli e alla presenza di numerose autorità tra cui il primo cittadino, Avv. Nicola Giorgino.

    “ Auspico una stretta collaborazione con gli Enti locali e le forze dell’Ordine per accrescere la sicurezza nelle campagne e l’efficienza delle aziende” – ha dichiarato il delegato Franz De Corato.

  • ANGA BARI: NUNZIO VENTURA ELETTO PRESIDENTE

    17498856 1298147343634785 4355709687952504150 nMercoledì 22 marzo è stata rinnovata l’Anga Bari. L’assemblea dei giovani di Confagricoltura ha eletto in qualità di presidente l’agronomo Nunzio Ventura che conduce una azienda familiare a indirizzo cerealicolo e zootecnico in agro di Altamura.

    È stato inoltre eletto come vicepresidente Sebastiano Spagnoletti Zeuli, mentre Messere Marenza, Pavone Giovanni, Lonigro Francesca e Pinto Silvestro compongono il consiglio provinciale.

    “ In accordo con presidente e direttore di Confagricoltura Bari, mi farò portavoce delle istanze dei giovani agricoltori al fine di accompagnali verso una crescita delle loro aziende visto il crescente interesse delle giovani generazioni verso agricoltura e le misure a sostegno dell’imprenditoria giovanile” – ha dichiarato il neopresidente.