plus minus gleich

Clorpirifos Etile: il nemico numero uno dell'olio extra vergine di oliva di qualità pugliese

E-mail Stampa PDF

clorpirifos

A seguito di ripetuti problemi residuali negli oli dovuti a clorpirifos etile, l'Osservatorio fitosanitario pugliese ha fortemente limitato gli usi della sostanza attiva nei disciplinari di produzione.

Il 22 di maggio 2013 la Regione Puglia lo ha scritto ufficialmente: attraverso una lettera inviata alle associazioni di categoria, ai produttori olivicoli, alle società di agrochimica, ai rivenditori e ai tecnici, i responsabili del Servizio Fitosanitario pugliese hanno comunicato che la sostanza attiva clorpirifos etile subirà forti limitazioni d'impiego. La decisione nasce dal susseguirsi di problematiche residuali nell'olio d'oliva legate a clorpirifos etile, specialmente per quanto riguarda l'export.

Scarica il manifesto di Aproli

Scarica la nota della Regione Puglia

 

Workshop sul PIF APROLIO

E-mail Stampa PDF

"La trasferibilità dei risultati attesi del progetto di cooperazione"

psr_areaAPROLI Bari, in qualità di Capofila del progetto di cooperazione attivato con la Misura 124 Asse I del PSR Puglia 2007-2013, ha il piacere di invitarVi al Workshop sulla trasferibilità dei risultati attesi dal progetto, che si terrà il 03 giugno p.v. alle ore 9.30 presso la sala consiliare della Provincia BAT, sita in Andria Piazza San Pio X,9

Scarica la presentazione del workshop APROLIO

Scarica il programma dei risultati del PIF APROLIO

 

Tutto Food 2013

E-mail Stampa PDF

Saremo presenti al TuttoFood di Milano dal 19 al 22 Maggio 2013

tutto_food_2013

 

Giornata in-formativa: “La forza della filiera ed il mercato”

E-mail Stampa PDF

Lunedì 25 marzo alle ore 16.00 - Executive Center , km S.P. 231 Km. 32,500 - Corato

Si terrà a Corato una giornata in-formativa organizzata da Aproli Bari in collaborazione con  Confagricoltura Bari, per discutere su temi di grande interesse per il comparto agricolo:

I lavori della giornata in-formativa, che si articolerà in tre momenti ,saranno introdotti da Sergio Pastore Bovio, Presidente Aproli scarl.

Seguiranno i saluti di Umberto Bucci, presidente di Confagricoltura Bari-BAT e Donato Rossipresidente della Federezione Nazionale Olivicola di Confagricoltura.

La prima fase, dedicata alla sostenibilità e qualità in olivicoltura vote al miglioramento del comparto, vedrà l'intervento di Roberto Summo e Floriana De Palma, tecnici dei programmi Reg. 867/08 smi.

Nella secondo momento, che analizzerà le prospettive per l'olivicoltura nella nuova PAC, interverrà Gianni Porcelli, vicedirettore Confagricoltura Bari – BAT.

La terza fase prevede, invece, l'intervento di Fabio Morosato, esperto in marketing territoriale che parlerà di competitività nella filiera corta.

Vi aspettiamo

manifesto_web_01

 

Seminari divulgativi con assaggio di olio extra vergine di oliva

E-mail Stampa PDF

Aproli Bari in collaborazione con l'Istituto Comprensivo "Nicola Zingarelli", organizza dei seminari divulgativi con assaggio di olio extra vergine di oliva nelle seguenti giornate:

8 febbraio 2013 (dalle ore 11.00 alle ore 13.00)

14 febbraio 2013 (dalle ore 8.00 alle ore 10.00)

19 febbraio 2013 (dalle ore 9.00 alle ore 11.00)

istituto-zingarelli_web

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 5

News

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

L’olio di olivo è adatto alla frittura?

L’olio di oliva è ottimo per friggere. Ogni tipo di olio ha una resistenza al calore diversa, superata la quale produce sostanze dannose per l’organismo. L’olio di oliva è tra tutti gli oli il più resistente: anche alle altissime temperature richieste dalla frittura non si degrada. L’intensità del processo ossidativo è proporzionale al grado di insaturazione del grasso (al suo contenuto in acidi grassi mono e polinsaturi), mentre la sua azione viene contrastata dalla presenza di sostanze antiossidanti; soltanto l’olio d’oliva reagisce in modo molto stabile all’attacco combinato dell’ossigeno e delle alte temperature.

{backbutton}

In primo piano

  • ROSATI DI PUGLIA: VINIFICAZIONE E DEGUSTAZIONE

    rosatiVenerdì 23 giugno p.v. alle ore 16.00, nella splendida cornice di Villa de Grecis , in via delle murge 63 a Bari, ci sarà una giornata formativa dedicata ai Vini Rosati organizzata da Confagricoltura Bari e dall'Enapra.

    Nel corso dell' incontro il dott. Leonardo Palumbo, noto enologo locale, svelerà tutti i segreti della Vinificazione e concluderà il suo intervento con una degustazione di varie tipologie di rosato.

    La partecipazione è gratuita ma è necessaria la prenotazione per questioni organizzative

  • BORSA MERCI CCIAA DI BARI: LISTINI PREZZI DEL 20 GIUGNO 2017

    logo cciaaSi allegano listini prezzi di Olio, Ortofrutta e Mandorle, Cereali e Legumi, pubblicati il 20 giugno u.s. dalla Borsa Merci della Camera di Commercio di Bari.

    Ricordiamo che la Borsa Merci è un luogo istituzionale di incontro tra operatori economici per lo svolgimento delle contrattazioni di merci, dei prodotti e dei servizi che possono formare oggetto di scambio non rientranti tra i beni oggetto di negoziazione presso le Borse Valori.

    Le funzioni istituzionali della Borsa Merci di Bari sono esercitate attraverso Commissioni formate da esperti operatori del settore, tra cui alcuni rappresentanti di Confagricoltura, e specializzate nella quotazione dei prodotti di particolare interesse locale suddivisi per tipologia merceologica ed inseriti in appositi listini prezzi. E' possibile, così, conoscere le quotazioni, espresse in euro (valori minimi e massimi), di prodotti tipici quali, olio, mandorle, legumi, ortaggi, vino e di quelli legati alla floricoltura, aventi valore legale per la determinazione del prezzo di vendita dei beni nei casi di omessa indicazione dello stesso da parte dei contraenti.

  • RITARDI SULL'ATTIVAZIONE DELLE MISURE STRUTTURALI: LE PAROLE DI GIULIANO

    giulianoOnofrio Giuliano, presidente di Confagricoltura Foggia e già membro della giunta nazionale, sulla scia dele recenti polemiche riguardanti lo stato di attuazione del PSR Puglia che rischiano di passare rapidamente da un contesto di legittime richieste del mondo agricolo ad un vero e proprio scontro politico all'interno del nostro territorio, ha rilasciato un'intervista con le dichiarazioni che seguono.

    Nei giorni scorsi il presidente di Confagricoltura Bari, Michele Lacenere, ha espresso perplessità sull’operato dell’Assessorato all'Agricoltura, in particolare per quanto riguarda i ritardi nell’attivazione delle misure strutturali del PSR. Successivamente Coldiretti Puglia ha fortemente criticato l’azione dello stesso per quanto riguarda sia la politica comunitaria che la gestione del territorio (danni da selvaggina, parchi ecc). Agrinsieme (che unisce Confagricoltura, Cia, Copagri e Confcooperative), ha, in un successivo comunicato, ribadito fiducia nell’operato dell’Assessore e della struttura, considerando anche come gli stessi si siano adoperati per riformare leggi e regolamenti che rappresentano laccioli burocratici per le aziende agricole e come, finalmente, abbiano superato gli scogli informatici e burocratici che hanno rallentato l’avvio del Piano di Sviluppo Rurale.

  • AVVERSITA` ATMOSFERICHE: SODDISFAZIONE DI CONFAGRICOLTURA PER LA DELIBERA DI GIUNTA REGIONALE

    15871853 1226731980776322 7664066750379853879 nLa Giunta regionale pugliese ha approvato l’integrazione della declaratoria delle eccezionali avversita’ atmosferiche a seguito delle nevicate del 5-7 gennaio 2017 e successive gelate,inserendo le province Bari e Bat precedentemente escluse dalla delibera del marzo scorso.

    - Con tale delibera vengono richiesti tutti gli interventi di sostegno previsti dal fondo di solidarieta’ nazionale con estensione del fondo stesso anche a beneficio delle colture assicurabili, altrimenti escluse - afferma Vincenzo Villani, direttore di Confagricoltura Bari - BAT.

    Premiati, quindi, gli sforzi della nostra Organizzazione che aveva con forza chiesto all’Assessorato di svolgere ulteriori ricognizioni e controlli sui rispettivi territori provinciali, a seguito delle numerose segnalazioni da parte dei propri associati, di danni alle colture, soprattutto olivicole, che si erano

  • CORSO SUI VINI ROSATI: ULTIMI POSTI DISPONIBILI

    rosatiMartedì 13 giugno p.v. si terrà una giornata formativa su "Caratteristiche tecniche e strumenti di marketing per intercettare la domanda internazionale dei vini rosati di Puglia" a partire dalle ore 16.00 presso Villa de Grecis , in Via Murgia, 63 a Bari,organizzato in collaborazione con l'Enapra e finanziato dal fondo Foragri, per rispondere alle nuove tendenze di consumo.

    Si affronteranno i seguenti temi:

    - Modelli di gusto e comportamenti del consumatore

    - Strategie commerciali nei mercati internazionali.

    Il docente sarà il prof. Davide Gaeta, docente di economia dell'impresa vitivinicola e agribusiness presso l'Università degli studi di Verona.

    La partecipazione è libera ma si consiglia di confermare la presenza a comunicazione@confagricolturabari.it o al 3493223733.