plus minus gleich
E-mail Stampa PDF

APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO CEE 876/08 PER UN OLIVICOLTURA SOSTENIBILE E DI QUALITA’

Nell’ambito della nuova OCM olio d’oliva, il Reg. CE n.1234/2007 prevede l’attuazione diprogrammi di attività di durata triennale da parte delle organizzazioni di operatori riconosciute inbase alla nuova normativa. Con il Reg. Ce n. 867/08, l’Unione Europea, ha stabilito le modalità diapplicazione del suddetto regolamento. Le organizzazioni dei produttori riconosciute, ogni trienniodevono presentare un programma di attività per almeno uno dei seguenti settori:

  • monitoraggio e gestione amministrativa del settore dell'olio d'oliva;
  • miglioramento dell'impatto ambientale dell'olivicoltura;
  • miglioramento della qualità della produzione di olio d'oliva;
  • sistema di tracciabilità, certificazione e tutela della qualità;
  • diffusione delle informazioni sulle attività svolte dalle organizzazioni dei produttori.

Scarica il documento integrale

 

 


« torna indietro

 

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

Qual è la differenza tra olio di oliva e olio extra vergine d’oliva?

Per oli di oliva si intendono gli oli ottenuti esclusivamente dalle olive, mediante un procedimento di estrazione meccanica. Sarà classificato come extravergine se corrisponderà ad un olio assolutamente perfetto, senza difetti, con un’acidità libera espressa in acido oleico non superiore a 0.8 g per 100 g; gli oli che, invece, presentano piccole imperfezioni di gusto, vengono destinati alla raffinazione e miscelati con una percentuale variabile di extra vergine diventando così olio di oliva.

{backbutton}