plus minus gleich
E-mail Stampa PDF

CORSI - annualità 2006/07

  • Guida per gli utilizzatori di prodotti fitosanitari.
  • Attività di valutazione ed elaborazione: "Valutazione degli effetti quanti-qualitativi dei residui estranei presenti nelle olive da tavola e nell'olio di oliva sulle funzioni digestive".
  • Attività di elaborazione : Studio degli effetti quali-quantitativi sulla produzione e sull’agroecosistema di differenti modalità di gestione delle infestanti nell’oliveto da olio nell’ambito del Reg. CE 2080/05 Attività “Miglioramento dell’impatto ambientale dell’olivicoltura”.

« torna indietro

 

Iscriviti alla newsletter

mantieniti aggiornato


Ricevi HTML?

Curiosità e domande frequenti

Che colore ha un buon olio extra vergine d'oliva?

Il colore non è un indicatore della qualità del prodotto: è determinato dalla varietà delle olive, dallo stato di maturazione e dalla prevalenza di clorofilla o caroteni in esse contenute. Si possono avere oli di un bel verde brillante con un gusto tenue e delicato come si possono avere, di contro, oli dal colore giallo paglierino dal gusto intenso. Un buon olio di oliva non si può ottenere da materia prima scadente, un olio di oliva difettoso non si può migliorare, i difetti non si possono eliminare.

{backbutton}