plus minus gleich

Come si legge il lotto di produzione e la data di scadenza sulla retro-etichetta del prodotto?

Attraverso le sigle indicate nel lotto di produzione è possibile risalire esattamente al giorno in cui è stato confezionato i prodotto e alla tipologia di olio. Il lotto dei prodotti Aproli è composto dalle seguenti voci: la lettera L che sta per “lotto”, la lettera T che sta per “tracciato”, il codice assegnato all’azienda che confeziona l’olio, il numero progressivo di imbottigliamento, il giorno giuliano e l’ anno di imbottigliamento.

 

Curiosità e domande frequenti

Qual è la differenza tra olio di oliva e olio extra vergine d’oliva?

Per oli di oliva si intendono gli oli ottenuti esclusivamente dalle olive, mediante un procedimento di estrazione meccanica. Sarà classificato come extravergine se corrisponderà ad un olio assolutamente perfetto, senza difetti, con un’acidità libera espressa in acido oleico non superiore a 0.8 g per 100 g; gli oli che, invece, presentano piccole imperfezioni di gusto, vengono destinati alla raffinazione e miscelati con una percentuale variabile di extra vergine diventando così olio di oliva.

{backbutton}