plus minus gleich

Come si legge il lotto di produzione e la data di scadenza sulla retro-etichetta del prodotto?

Attraverso le sigle indicate nel lotto di produzione è possibile risalire esattamente al giorno in cui è stato confezionato i prodotto e alla tipologia di olio. Il lotto dei prodotti Aproli è composto dalle seguenti voci: la lettera L che sta per “lotto”, la lettera T che sta per “tracciato”, il codice assegnato all’azienda che confeziona l’olio, il numero progressivo di imbottigliamento, il giorno giuliano e l’ anno di imbottigliamento.

 

Curiosità e domande frequenti

Perché la temperatura troppo bassa solidifica l’olio? L’olio può comunque essere consumato?

All’interno dell’olio ci sono delle sostanze che alle basse temperature si solidificano (è indice di genuinità) rendendo “torbido” il prodotto, ma senza alterare in nessun modo la sua qualità. Riportandolo a temperatura ambiente, l’olio riacquista la sua densità naturale e lo si può tranquillamente utilizzare così.

{backbutton}